L’universo e la congiuntivite

Mi son beccata la congiuntivite. Mi si aggrava la sera, la mattina è devastante, durante il giorno appena mi metto a scrivere si attenua, se non addirittura sembra passare del tutto. I casi sono due: o esiste una congiuntivite psicosomatica dovuta a qualche squilibrio nella mia vita o in me stessa (mica sarebbe poi tanto strano), oppure l’universo mi sta dando una conferma: sono nata per scrivere. No vabbè, via, non esageriamo, diciamo che quando scrivo mi sento rinata, ecco 🙂

Comunque a buon conto mi sto curando, eh 😀

Annunci

23 Pensieri su &Idquo;L’universo e la congiuntivite

    • Francamente, non mi era mai successa una cosa simile. Uno pensa che semmai si dovrebbe evitare di leggere, scrivere, stare al computer… tutte cose che dovrebbero far scendere lacrime più di un cuore spezzato in certi casi…
      Non ho chiesto conferma all’oculista per paura che sfatasse il mito e mi costringesse a mesi di riposo assoluto (che comunque non mi potrei permettere), ma sta di fatto (potrei quasi dire: lo vedo coi miei occhi) che è così: più leggo e scrivo, meglio sto.
      Evidentemente sì, i miei occhi sono più furbi di me 😀

  1. Forse una maggior produzione di lacrime è favorita dal fissare lo schermo. Può essere che questo aumento di umidità ti attenui il dolore , ma, se non ti piace la mia versione troppo materialistica, ben venga quella magico-mistica, il segno dell’universo che consacra la tua professione alla scrittura 😉 Guarisci presto, auguri sinceri!

  2. Se ti può interessare, molto tempo fa ho avuto una “congiuntivite da terminale”. Era molto diffusa quando i monitor dei pc erano a fosfori bianchi o verdi e non vi era il software che regolava lo sfarfallio dell’immagine. Risolsi con lenti antiriflesso e colliri protettivi (Imidazyl antistaminico o Tobral).
    Oggi i monitor a LED o plasma non dovrebbero dare problemi ma lo sfarfallio non lo percepisci a occhio nudo, è una sorta di lampeggiamento continuo subspettrale.
    Gli oculisti tendono a non prendere in considerazione l’eventualità proprio per la maggiore cura con cui vengono realizzati i monitor. Magari il tuo ha qualche problema?
    Se hai bisogno di ulteriori notizie, sono qui.
    Ciao, Piero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...