The Dragon’s Loyalty Award

dragons-loyalty-award

Questo è un tag molto simpatico, specialmente per me che amo le fiabe, i miti, e in più ho un debole per i draghi 🙂

A quanto ho capito è una sorta di riconoscimento per chi legge e commenta tanto, io ci provo, tempo permettendo, perché in questo anno o poco più da quando ho ripreso a scrivere, in un momento non facile per me per tante ragioni, sentire che altri potevano riconoscersi in quello che scrivo, e io a mia volta potevo riconoscermi in quello che scrivono altri, è stato quasi un toccasana. La gentilezza di chi ha pensato a me per questo che è pur sempre un “gioco” è stata in questo senso un regalo in più.

Ringrazio molto quindi fuoridallarete per la nomination 🙂

Le regole:

  1. Inserire il logo del tag (fatto)
  2. Ringraziare chi ci ha nominato (fatto)
  3. Nominare altri 15 blog: questi li trovate di seguito. Ultimamente avevo preferito non nominare nessuno, un po’ perché di blog bellissimi ce ne sono davvero tanti, un po’ perché preferivo lasciare “piena libertà” a chiunque volesse partecipare di farlo. Ma dopotutto mi pare che sia comunque così (ovviamente, poi, i “nominati” sono liberissimi di proseguire o meno, ma questo forse non c’è neanche bisogno di dirlo), e in più mi sono resa conto che io stessa ho scoperto alcuni luoghi nuovi, in cui mi sono trovata molto a mio agio, proprio grazie a questi tag. Quindi prendete le mie “nomination” così, in quello spirito, come se stessi dicendo “questo è un bel posto, vale la pena di andare a farci una visita”.
  4. Raccontare 7 cose su di te

Ed eccole:

  1. Beh, che adoro le fiabe l’ho già detto, vale? Ma non chiamatemele favole! Tanto per dirne una, le favole hanno la morale, le fiabe no. C’è una bella differenza… 🙂 Mi piacciono moltissimo anche i libri per ragazzi… starò mica vivendo una specie di regressione?
  2. Amo le lingue in genere, ma per l’inglese ho una passione inestinguibile.
  3. Detesto le barbabietole (rape rosse), il fegato e le frattaglie in genere; Adoro il gelato (panera zabaione e malaga); i miei animali preferiti sono cavallo e lupo (a parte il mio gatto) e che altro… colore preferito… mmmh, dipende dalle sfumature e dai momenti, sono tutti talmente belli….
  4. La cosa che mi rilassa di più e mi fa venire più idee (non solo per scrivere, ma anche) è lavorare la terra  Qualche volta anche fare i lavori di casa, anche se purtroppo non per questo riesco a farmeli paicere…. Di occuparmi del giardino invece non mi stancherei mai.
  5. Sono molto, molto distratta, il fatto è che una ne faccio e cento ne penso… 😀
  6. Molti “veri” scrittori hanno raccontato di come l’urgenza di scrivere sia una specie di condanna, quasi una dannazione, un dono terribile, che ti succhia la vita e forse anche l’anima. Per quanto mi riguarda, molte delle cose che scrivo (non tutte) vengono da un dolore, e conosco anche quell’urgenza di raccontare, di descrivere quello che si vede e quello che si prova, magari scavandosi anche dentro fino a ferirsi davvero, a volte. Ma posso anche dire che quando ero davvero a pezzi, non potevo scrivere. Quando scrivo, qualunque sia il “male” da cui viene quello che racconto, significa che sto cominciando a “guarire”. Scrivere per me è ritorno alla vita, desiderio di felicità, voglia di ritrovarmi. anche (e soprattutto) quando scrivo di cose dolorose.
  7. Sono molto perfezionista, a volte aiuta, a volte no. Devo imparare a distinguere…

Ed ecco le mie “nomination”, Qualcuno “si leggerà”, forse, prima che io riesca a informare tutti, mi perdonerete ma penso di farlo entro stasera.

Cafè Days

Arsomnia – Fiori di vetro

Erodaria

Fotogrammi e pentagrammi

Comelapolvere

Viaggio per viandanti pazienti

In direzione ostinata e contraria

Nel giardino segreto

Pensieri distesi al sole

Firstime in Boston

Amori ai tempi della crisi

Mai troppo tardi per…

Il bisogno di scrivere (Scrittore 55)

Syrus Fem

La venere degli stracci

Annunci

40 Pensieri su &Idquo;The Dragon’s Loyalty Award

  1. Grazie mille per aver pensato a me. Non sono solita proseguire questo genere di premi. Una volta lo facevo ma alla fine nominavo tutti,perché rilegare a pochi non mi piaceva e lo scopo andava perduto. Fai conto che idealmente abbia proseguito. E complimenti per averlo ricevuto 🙂

  2. Innanzitutto grazie per l’attestato di stima. Ne sono davvero onorato. 🙂 Darò seguito al più presto. Promesso!
    Poi, un commento su ciò che hai voluto condividere.
    Mi ha colpito molto positivamente il fatto che un percorso di “guarigione” da certe ferite ti abbia portato finalmente a esprimerti e a condividere i tuoi scritti. Che è un’ulteriore testimonianza di come da certi tunnel, piano piano, a fatica, si esca. Ma si esce. Questo è il punto. E sono particolarmente felice di apprenderlo dalla tua viva “voce”! 🙂
    Complimenti per il tag. 😉
    Un abbraccio e grazie ancora.
    Piero

    • Oddio, se parli di tunnel potrebbero pensar male 😀
      Beh, diciamo che nella vita è sempre stato così. Ho sempre scritto, fin da bambina, ed è sempre stato “terapeutico”. E comunque è una cosa che adoro 🙂
      Grazie!
      Buona serata
      Alexandra

      • Tunnel inteso come momento particolare della propria vita, in cui si hanno dei piccoli o grandi problemi. 😉
        A me è capitato.
        Grazie a te, Alexandra.
        Buona serata.
        Piero

      • Sì. certo, scherzavo 😀
        Sì, diciamo che qualche momento difficile l’ho passato. Considero però una grande fortuna avere una passione come quella della scrittura, che in più occasioni mi ha permesso di superarli. Oppure, in altri casi, semplicemente di esprimere le mie emozioni, quelle dolorose, ma anche quelle felici 🙂
        A presto!
        Alexandra

  3. Ovviamente ti ringrazio per il riconoscimento.. il tuo Paese Infelice é un opera scritta in maniera molto dinamica e che sto leggendo con piacere, spero questo premio allarghi il tuo bacino d’utenza, perchè te lo meriti..

  4. Come mia consuetudine continuo il tag nei commenti al tuo post:

    Ecco il logo:
    https://fuoridallarete.files.wordpress.com/2015/09/dragons-loyalty-award.jpg?w=479&h=479

    Ringrazio intempestivo viandante per la menzione: https://intempestivoviandante.wordpress.com

    Passo alle nomination (scusate la mia ignavia, pigrizia o chiamatela come volete!!) non vorrei mai alterare la natura del blog ma mi fermo a 5, spero non arrechi disturbo!!

    https://unpodimondo.wordpress.com/
    https://liberamentecriticamente.wordpress.com/
    https://liberamentecriticamente.wordpress.com/
    https://rebeccalenastories.wordpress.com/
    https://alessiofabbri.wordpress.com/

    Ecco 7 cose su di me:

    1) sono papà di un bellissimo bambino!! 😉
    2) sono un “grungettaro” nostalgico del jenas strappato, camicia di flanella a quadrettoni, all star e garage sound. Suono da autodidatta chitarra elettrica e acustica e covo un sogno per la batteria…spero che un giorno si possa realizzare.
    3) odio le ingiustizie, i soprusi, gli abusi e ogni forma di prevalenza ottenuta tramite l’uso della forza o delle armi.
    4) per me scrivere è solo l’ultima parte di un inarrestabile processo mentale. Le parole arrivano ad essere scritte solo dopo un lungo processo di decantazione nel cervello in cui faccio e disfo infinite volte infiniti processi. La fase della scrittura serve solo per mettere ordine.
    5) sono un inguaribile e incorreggibile goloso, dolce o salato non fa differenza…sono un tritatutto!
    6) mi piace dormire!! (e anche tanto!!) … il sonno (ma anche l’insonnia) aiuta a pensare nuove storie.
    7)sono un gattaro convinto. Sono sicuro che se il genere umano fosse soppiantato da quello felino vivremmo tutti meglio.

    Buona serata!!!

    • Buongiorno a tutti..
      Chiedo perdono per l’intrusione, non sono usa occupare spazi altrui senza permesso, ma volendo accogliere la richiesta del gentilissimo Andrea, mi farò piccina piccina e indicherò qui, su questo blog che apprezzo perché molto vero e molto “reale”, spero capiate cosa intendo, 7 cose su di me..
      1) amo il caffè, i chicchi di caffè interi ricoperti di fondente, e cucinare, seguendo l’estro del momento;
      2) amo moltissimo la mia solitudine, aspetto interiore ben diverso dall’essere soli, sono capace di stare anche due giorni senza dire una sola parola e sentirmi perfettamente completa…
      3) mi piace osservare tutto, anche cose lontanissime da me, perché ritengo che qualsiasi cosa esista sulla terra (visibile e invisibile, e anche dentro e sopra) meriti la massima attenzione e considerazione,perché frutto di pensieri ed esperienze, è come vivere tante vite in tante epoche diverse; mi piace la riflessione, il ragionamento, parlo pochissimo, ma ho sempre un sorriso per tutti, anche per sconosciuti viandanti in mezzo alla strada;
      4) a volte posso essere permalosa, se chi mi parla da per scontate cose di me che invece non conosce; ho una pazienza ed una comprensione enormi, ma quando dico basta non torno più indietro; ho una naturale propensione all’ironia ed alla sagacia, ma giuro che non lo faccio apposta, mi viene istintivo…
      5) convivo con dei Valori antichi, che mi hanno portato nel tempo ad essere, di fatto, una disadattata in questa società moderna…sono leale, sincera, solidale, empatica, generosa, ho un forte senso dell’onore e della parola data, sono riservatissima, vado in bestia quando vedo egoismo, ipocrisia, maleducazione, supponenza, malafede, cattiveria e mala-furbizia, avidità, ignavia, spregiudicatezza e indifferenza; non ho un’alta considerazione del genere umano, proprio no… per proteggere un bambino, arriverei a fare di tutto, assumendomi poi le mie responsabilità, ma non mi tirerei mai indietro, andrei fino in fondo…
      6) la lettura per me viene prima della scrittura; amo la musica (anche se difficilmente capisco l’heavy metal), la danza, le arti figurative come la pittura, la scultura, la fotografia, andrei al cinema ed al teatro un giorno si e l’altro pure;
      7) ho qualche difficoltà con gli animali fuori del loro habitat naturale (leggi formiche mosche ragni zanzare e similari in casa), ma nella natura mi adatto talmente bene da sembrare io stessa animale; amo i cani poco poco più dei gatti, per l’enorme senso di fedeltà che ci accomuna, ma in generale vorrei viverci in mezzo, e lasciarli tutti liberi, senza briglie, catene, guinzagli, recinti e greppie..

      Questa, per sommi capi, sono io, niente di particolare, ma ora ne sapete un pò di più…
      Grazie per avermi ospitata e invitata al gioco, una buona domenica a tutti… 🙂

      • Figurati, è che non sono molto a mio agio nel parlare di me, non sono affatto abituata… spero comunque di non averti fatto fare brutta figura.. 😉

      • Beh, intanto grazie per i complimenti al mio blog 🙂
        Mi ha fatto piacere che tu abbia voluto proprio qui parlare di te, lo apprezzo tanto di più se è una cosa a cui non sei abituata, vuol dire che ti sei trovata a tuo agio e questo mi fa piacere.
        Poi condividiamo tante cose, anch’io apprezzo la solitudine nel senso che intendi tu, sono a volte permalosa, ho difficoltà soprattutto con le mosche ma amo gli animali in natura e mi piacerebbe tanto poter andare al cinema e a teatr un giorno sì e l’altro pure:)
        Quindi benvenuta!
        A presto
        Alexandra

  5. Grazie mille 🙂 Questo TAG è davvero carino! Hai avuto davvero un bel pensiero a nominarmi e risponderò sicuramente alla nomina il prima possibile! (Ah, ho scoperto che ci accomuna la distrazione, è uno dei miei migliori “pregi” 😉 )

  6. Pingback: Grazie ad Andrea del Blog “Viaggio in direzione ostinata e contraria” per il Dragon’s Loyalty Award e per il Fm Tech Award. – Un po' di mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...