Attesa

Questa è la mia storia per il “Flash Avvo Tag”, chi vuole partecipare partecipi, che come si sa io sono abbastanza anarchica, chi lo fa sappia che la sua storia potrebbe finire in  questo libro di Avvo, il rischio c’è, poi non dite che non vi avevo avvertiti 😀

Allora bussò e non sapeva se la porta si sarebbe aperta o no, non aveva aspettative, dopotutto, pensò, quello che conta non è se la porta si aprirà, ma che io sia qui a bussare; così in quel breve intervallo di tempo il suo pensiero si soffermò sulla bellezza delle cose che non hanno senso, delle cose che ancora neppure esistono, perché è il desiderio del possibile e dell’impossibile che ci spinge in qualunque direzione, e se comprendessimo questo, capiremmo forse che solo ciò che è inutile è prezioso, gli uomini e la vita come le stelle e il vento, come la musica, i ricordi e i sogni, come la sublime assurdità di una bocca che freme e si schiude immaginando un bacio che forse verrà, del corpo proteso prima di essere sfiorato in una carezza, della pelle che trema sotto uno sguardo, di tutto ciò che si offre a un’attesa, di ogni istante prima di qualcos’altro, l’attimo che precede il raggiungimento della vetta per un alpinista, il momento in cui il paracadutista sta per toccare la terra, il silenzio di chi sta per dire parole importanti, l’ultima sorsata d’aria del morente, quando nulla importa di ciò che seguirà, perché quel tempo, qui, ora, è così unico da non lasciare spazio ad altro.

queste sono le regole che Avvo ha escogitato per il suo tag:

  1. Inserire la foto che trovate qui nel post;
  2. Scrivere una storia in una singola frase, come ho fatto io (vedi sopra); tra 15 giorni tutte le storie finiranno in una pagina sul blog e la migliore di esse verrà inserita nel mio libro L’Ultimo Abele (quindi linkatemi!);
  3. Segnalare qui i nominati che non proseguano nel Tag: saranno dati in pasto a mia suocera e condannati ai pozzetti di burraco forzati per tre ere geologiche;
  4. Non si possono cambiare le tre regole sopra;
  5. Non ci provate…anche la regola numero quattro è immodificabile.
Annunci

23 Pensieri su &Idquo;Attesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...