IL BOSCO – Parte II Capitolo 2 – Continua

immagine_bosco

Marco arrivò trafelato, la borsa con gli appunti dell’università a tracolla, e sottobraccio una copia del giornale.
– Hanno assassinato Martin Luther King! – disse, e la voce gli usciva a fatica per l’affanno.
– Martin Luther King? Ma chi… perché? – Anche Monica pareva aver perso ogni filo di fiato.
– Non ve l’avevo detto che non è possibile cambiare i vecchi equilibri? E’ stato tutto solo un sogno – disse Matteo. Sembrava sconsolato e stanco, il viso segnato dalla dolorosa consapevolezza di aver avuto ragione proprio quando cominciava a capire che una parte di lui avrebbe voluto aver torto.
Elisa si sentì, per la prima volta da molti mesi, attraversata da un profondo scoramento. Era così, si erano soltanto illusi, non era accaduto nulla fino a che le loro proteste erano sembrate soltanto il ridicolo passatempo di ragazzini che fingevano di prendere il mondo sul serio. Ma di fronte al rischio che qualcosa si muovesse davvero ci sarebbe stato sempre qualcuno disposto a qualunque cosa per impedirlo.
Nei giorni che seguirono non ebbe più tempo per pensarci. Giungevano notizie di disordini violenti in Francia, di agitazioni nelle università americane, di nuovi scontri tra studenti e polizia, ma non erano che echi da cui voleva tenersi lontana. I sogni non c’erano più. Non c’era più l’immaginazione, la fantasia. Non c’era più niente.

In mezzo a tutti quegli avvenimenti, che parevano non toccarla neppure, Cristina si era fidanzata, e questa volta non più di nascosto. Pareva decisissima a sposarsi al più presto e tutta la famiglia era in subbuglio.
– Però che idea, sposarsi proprio adesso che è così fuori moda. Scherzò Fabrizio, prendendola in giro per quel suo tener dietro a tutte le nuove correnti, nell’abbigliamento e non solo.
Cristina sorrise. Si era ancora più raddolcita in quegli ultimi sei mesi, e forse Enrico non era estraneo a questo cambiamento.
– Sai bene che seguo le mode solo nelle cose che non sono importanti, e questa lo è – replicò.
– Ma sei così giovane, come puoi parlare di matrimonio a vent’anni? – intervenne Viviana
– Mi sorprendi – ribatté Fabrizio. – Proprio tu dici a tua figlia di fare qualcosa che tu non hai mai voluto fare, voglio dire aspettare, riflettere, prendere decisioni ponderate?
– Beh, d’accordo, ma quando avevo l’età di Cristina prendere una decisione affrettata non è stata un’ottima idea.
Elisa provava sentimenti contrastanti. Avrebbe dovuto essere felice per Cristina, ma non lo era del tutto. Da una parte le sembrava che avessero appena cominciato ad avere confidenza tra loro, e pensava che se lei si fosse sposata questo sarebbe cambiato. E c’era anche un po’ di invidia, se ne rendeva conto. Dopo quel famoso bacio, Andrea si era comportato come se non fosse successo nulla, anzi, peggio, aveva smesso di trattarla con la naturalezza di prima, si rivolgeva a lei il meno possibile, e quando accadeva, era sempre in un tono stranamente forzato.
Le dispiaceva essere così egoista, ma non poteva farci niente, era questo che sentiva.
– Mi mancherai – disse soltanto.
– Anche tu mi mancherai molto – disse Cristina – ma d’altra parte ci vedremo spesso, spero, e avremo ogni volta un mucchio di cose da raccontarci, non credi? E poi vedrai che prima di quanto ti aspetti capiterà anche a te.
Elisa non rispose. Si sentiva sola e triste e non capiva perché. Le sembrava impossibile, ma dentro di sé sapeva che avrebbe voluto con tutto il cuore essere al posto di Cristina.

Annunci

15 Pensieri su &Idquo;IL BOSCO – Parte II Capitolo 2 – Continua

  1. Preso come un post a se stante ha sicuramente il suoi fascino. Ben scritto, ottime riflessioni dialoghi ben strutturati.
    Però c’è qualcosa che non mi torna nella cronologia. Parte prima e parte seconda col medesimo numero di capitolo. Forse mi sono perso o forse sono stato disattento..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...