Sabatoblogger (i blog che seguo) – 2

2brecommended_blog_0

Eccomi qui col sabato dedicato ai blog (la prima puntata qui). Questa volta, come avevo anticipato, ho deciso di inserirne più di uno. Avrebbero dovuto essere cinque in effetti, ma ho scoperto che degli altri due uno è stato chiuso (dovrò rimuoverlo, pur a malincuore) e l’altro è in manutenzione, per cui al momento è in sospeso.

Parliamo sempre dei primi blog che ho cominciato a seguire all’inizio, alcuni ho continuato poi nel tempo a frequentarli assiduamente, altri meno. Questi tre sono molto diversi tra loro ma tutti interessanti, ciascuno per le sue ragioni.

valeriu dg barbu questo è un blog di poesia trilingue, scritto in romeno, inglese e italiano. Andandolo a riguardare per la rubrica ho trovato alcune cose niente male, per esempio questa. Vale la pena secondo me di darci un’occhiata.

From words to deeds questo invece è un blog dedicato alle traduzioni legali, quindi ho iniziato a seguirlo per motivi prevalentemente professionali, tra l’altro all’epoca non avevo un mio blog dedicato a quell’argomento. Comunque ci sono begli spunti anche per chi non lavora nel settore, ad esempio i Monday smiles, ovvero la rubrica dedicata a cose che fanno sorridere, dal mondo del diritto e da quello linguistico (spesso entrambi).

Fabristol questo infine è un blog che ho iniziato a seguire soprattutto per i post di questa categoria, dedicati alle “trappole” dell’inglese che spesso sfuggono agli italiani, anche quando lo hanno studiato a scuola per anni (in realtà di false friends e simili se ne parla sempre più spesso ma chi vive sul posto ha sicuramente una migliore visione degli errori più comuni e dei termini su cui si fa confusione più facilmente. Sono interessanti anche gli articoli di argomento scientifico, come questo sulle abilità umane e le cause del loro siluppo o quest’altro sulla poliglottia. Per me un po’ meno quelli di politica ma è una cosa soggettiva ovviamente.

Spero anche questa volta di avervi interessati, alla prossima!

Annunci

12 Pensieri su &Idquo;Sabatoblogger (i blog che seguo) – 2

  1. Sai che questa idea è proprio bella? Se lo facessimo un po’ tutti, superando i “limiti” dei tag, credo che saremmo una comunità ancora più coesa, divertente e divertita.
    Grazie Ale! Ti abbraccio. 🙂

    • Grazie a te! Felice che l’ìidea ti piaccia. Alcuni tag mi piacciono molto e forse li “sfrutterò” ancora, in particolare quello di Dora sugli scritti più emozionanti, però mi sono resa conto che alcuni blog sono più assidui, sempre sotto gli occhi e quindi in mente per cui viene naturale “nominarli” ma altri sfuggono e spesso sono altrettanto belli. diciamo che potete considerare questo come un tag se vi va, nel senso che chi vuole può prendere l’idea e farlo per i blog che segue 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...