Sabatoblogger 3 – I blog che seguo

2brecommended_blog_0

Gianni Montieri: In realtà Gianni Montieri scrive quasi sempre su Poetarum Silva, di cui avevo già parlato nella precedente puntata di Sabatoblogger, non le poesie, però, che di solito trovo bellissime, come questa e questa. I suoi racconti sul calcio, io che proprio non amo particolarmente questo sport, anzi, mi è del tutto indifferente, ma quei racconti io li ricordo come una delle cose più belle che abbia letto.

AP7 Yoga: Beh, dico la verità, questo è uno di quei blog che non avrei probabilmente iniziato a seguire se non mi avessero “trovato” loro per primi. Lo yoga è un’altra cosa che non è tra le mie passioni. Però c’è chi riesce a scrivere in maniera interessante di un argomento, per esempio, come in questo caso, non fermandosi agli aspetti tecnici e non rimanendo confinato negli spazi di un singolo tema, pur avendo comunque un blog “tematico” e molto caratterizzato, per cui credo che chi ha interesse per la materia troverà a maggior ragione un buon luogo dove fermarsi. Poi io qui ho trovato una sorpresa, una collaborazione con un altro blogger che molti di voi conosceranno, un esempio di sconfinamento anche (nella fotografia, in questo caso…) E guardate anche questa cosa che bella che è 🙂

Franco Visintainer apprendista fotografo Qui non c’è bisogno di spendere molte parole. Le fotografie che trovate in questo blog sono tutte da lasciare senza fiato. Non ne indico una in particolare perché farei torto a tutte le altre. E’ uno spettacolo continuo, una scorta di bellezza per i vostri occhi!

Stella d’Occidente Qui troverete articoli di attualità ma anche molti bozzetti, ricordi personali, appunti sul mondo e piccole storie di persone e di vita quotidiana (ad esempio questo o questo), osservazioni sulla scrittura come questa.

Il nuovo mondo di Galatea: anche qui, riflessioni sull’attualità, che in questo caso spesso (ma non sempre) sono scritte nell’ottica di un’insegnante, che ha il proprio punto di vista, ma anche la responsabilità di creare in classe un dibattito che sia utile per fornire agli studenti strumenti per “leggere” la realtà senza farsene travolgere, come ad esempio si dice qui. E poi c’è molta cultura classica, raccontata in genere con leggerezza, come qui, e in generale in tutta quella categoria che non a caso si chiama “Badilate di cultura” e che però (un difetto ai miei occhi ma è comunque un piccolo neo) non è cliccabile.

Buona passeggiata tra i blog, a sabato prossimo 🙂

 

Annunci

17 Pensieri su &Idquo;Sabatoblogger 3 – I blog che seguo

  1. Io leggo sempre con interesse i blog che segui perché poi vado a vederli, ma questa volta devo anche ringraziarti, perché non solo c’è una mia conoscenza, ma c’è perfino un esperimento che porta la mia firma e la pazienza di Edo… 🙂 Grazie tantissimo!!!!!!

    • Eh, capisco il problema, molto bene. Passo sul (sui) blog più tempo che a lavorare quasi, eppure non si riesce a leggere tutto, anche perché molte cose richiedono attenzione, e mi sto accorgendo che adesso cominciano a essere tantini, i blog che seguo, e generalmente tutti più che meritevoli per varie ragioni… si fa quello che si può 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...