Il viaggio 2. L’arrivo

Prima impressione, com’è San Francisco? piovosa.

Suona deluso e riduttivo? Sì. Infatti lo è,  e anche molto (riduttivo, dico). La prima notte abbiamo dormito  (quel poco che siamo riusciti,  almeno io) in un ostello internazionale con tanto di studenti rasta e colazione faidate  (ayayayayay) (potete prepararvi i pancake con gli ingredienti che trovate in cucina) perché non ero riuscita ad anticipare la prenotazione all’hotel definitivo che partiva dal 30 mentre noi siamo arrivati il 29. Solo io potevo passare dal primo al secondo albergo nel preciso momento in cui l’acqua veniva giù come le mele (ma non potevamo fare diversamente) senza ombrello né impermeabile… entriamo in questa hall tutta moquette e aspetto old europe e ovviamente eravamo grondanti e non nel nostro miglior umore. Dopodiché non trovavo la carta di credito… incubo, tragedia, rovina e sciagura, eccetera, eccetera  (cit. ), altro che Halloween 😨mi vedevo già dover tornare al primo albergo sotto gli scrosci impietosi 😢. per fortuna invece poi l’ho trovata e… ma il resto alla prossima puntata! 😇

Annunci

8 Pensieri su &Idquo;Il viaggio 2. L’arrivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...