Pensieri

Quante volte ancora mi salverai il cuore, e quasi quasi anche la vita? Da te continuo a imparare questa capacità di “tenere”, di “esserci”. Raramente l’amore è semplice, quasi sempre prima o poi capita di dibattersi nel fango. Rabbia, paura, dolore, tutto mescolato fino al punto da pensare che forse non ce la potrai fare. Si urla d’impotenza, di voglia di scappare, sapendo però che restare  è quello che davvero importa, una scelta di vita, contrapposta alla fuga, che penso sia sempre una non-scelta, tutto sommato. Invece so bene che tu avresti e hai giocato la partita sempre, anche in condizioni impossibili e la tua voce dentro me e il tuo sguardo sotto la pioggia torrenziale sono musica che mi culla. Il mio debito era già incalcolabile prima, ormai è infinito, ma anche se ci incontrassimo, so che non mi chiederesti indietro tutto quello che ho ricevuto, anzi. Una persona che tu hai conosciuto bene diceva che ti avrebbe dato tutto quello che chiedevi, visto che non chiedevi poi molto. Per la stessa ragione, io ti darei anche tutto quello che non hai mai chiesto. D’altra parte, credo che sapere quale importanza hai nella costruzione di una vita (anzi, direi più di una) più piena e intensa sarebbe una delle gioie più grandi per te, è ben questa una delle innumerevoli ragioni per cui ti ho scelto come punto di riferimento. Scegli la strada in salita, non quella più facile. Quando sento più forte la fatica e la stanchezza, tu ritorni sempre nell’oro che illumina le foglie della mia quercia.

Annunci

28 Pensieri su &Idquo;Pensieri

  1. Un inno alla vita! A quell’amore vero, sofferto, battagliero. E forse per questo rappresenta un segreto che solo gli innamorati possiedono!
    Un’unica testimonianza di vita che rimarrà per sempre, in quel concetto di eterno mai futile
    Adriana

  2. direi che questi pensieri sull’amore, su quello che cerchiamo o su quello che riceviamo sono davvero profondi e intensi. Parole posate, riflessioni senza amarezze o retrogusti strani. Si dà e si riceve e non si chiede mai compensazione.

    • Grazie. A volte per aiutare una persona che ami con tutto il cuore bisogna saper uscire da se stessi, trovare quello sguardo esterno che ti permette di rafforzare quell’amore senza lasciarsene soffocare. Allora, può essere che sia un amore poetico e distante, ma profondo, a sostenerti nell’avventura di un amore concreto e quotidiano (in questo caso, per un figlio con tante risorse e momenti di profonda difficoltà)

  3. Ho letto un po’ di te tra queste pagine, in bocca al lupo per la pubblicazione. Quando esce il libro avvisami, lo leggerò con molto piacere. Sono certa che troverò la stessa trasparenza e lealtà da scrittrice che è qui. Ciao Alexandra 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...