Darsi tempo

La pazienza, la fiducia… a volte sembrano solo parole, sai? Non mi rimproverare, se metto su una faccia forte e tranquilla per il mio piccolo e dentro piango, e lo faccio anche fuori, quando lui non mi vede (a volte anche quando mi vede, benché non vorrei). Ce la sto mettendo tutta, lo sai. So quello che ho, ne faccio tesoro e sempre più spesso dico senza troppo timore che sono felice. Sono felice perché sento che mi sto avvicinando a essere me stessa. Ma il mio ragazzone, così grande all’esterno e così ancora cucciolo a volte, e tuttavia non più interamente cucciolo, perché fa così tanta fatica? E perché facciamo così fatica noi a mettere passione nell’essere genitori, a riconoscere e trasmettere la gioia? Oh, non sempre, questo è vero. Quando balliamo e saltiamo e ridiamo insieme e tutto sembra improvvisamente lieve. Faccio la strega e non l’avrei mai pensato, di lasciarmi andare così. Non del tutto, ma dammi tempo. Amo tanto farlo ridere, o vederlo e sentirlo ridere per qualunque cosa. Se sono le tue poi… allora davvero tutto mi sembra possibile, l’ansia si allontana e sento che ce la stiamo facendo. Ma come è difficile dare tempo, a sé e agli altri. Come è impegnativa la pazienza. Come è dura quando tu sai che attraverso tante prove difficili sei arrivato a diventare la persona che sei, e la ami la persona che sei, ma ti sembra di non riuscire a tirarla fuori questa cosa, nel modo giusto perché possa essere d’aiuto. Ok, hai paura, lo so perché l’ho avuta anch’io, ma so anche che puoi farcela. Perché ci sono passata. Senza che suoni come una predica o una lezione di vita, come mi ha detto oggi. Sono cose che vengono dal cuore, perché vengono dalla mia esperienza, non da cose che ho letto, gli ho risposto. Ma è così tanto più facile insegnare quello che si sa che ascoltare e aiutare un altro a trovare la sua voce.

Annunci

18 Pensieri su &Idquo;Darsi tempo

  1. Il problema è che l’esperienza non si insegna, e occorre veramente sbatterci il muso. Anche perchè non esiste una soluzione generale adatta per tutti, dipende da un sacco di cose. L’unica cosa da insegnare davvero è avere pazienza 🙂 Un saluto

    • L’esperienza no, ma la fiducia di poter arrivare a ottenere cose belle anche attraverso le difficoltà, questo vorrei trasmetterlo. Anche la pazienza, certo. Ma prima bisogna impararla. Io ci provo…
      Buona giornata e buona musica 🙂

      • Si l’atteggiamento verso le cose, va trasmesso hai ragione. Intendevo quello ho commentato di fretta. E poi l’importanza del fallimento. A me sarebbe piaciuto impararlo, fallire è corretto ed è anche un bene. Ciao

  2. darsi tempo? Non è facile, perché questo scivola via come un’anguilla. Speriamo che basti ma non sempre è così. Essere genitori non è mai troppo facile. Un mestiere complicato e difficile.

    • A volte ancora vuole. E io ne approfitto… Periodo di fatica immensa, dove noi genitori più che altri cerchiamo di tenere la rotta e non far rovesciare la nave, perché ci sono tanti problemi, ma quello che abbiamo verificato tante volte è che se riusciamo a stare tranquilli, lui alla lunga sta meglio Grazie di cuore e un abbraccio a te (spero che a te non dispiaccia) 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...