Equilibrio

Com’è difficile restare in equilibrio! Un po’ sono io che quando qualcosa comincia a scorrere su suoi binari in un itinerario ormai definito, senza scosse o deviazioni, comincio a scalpitare per trovare qualche altro percorso alternativo. Un po’ è che quando non sono io a cercarlo, è il percorso alternativo che trova me. Sono irrequieta (non scriverei, altrimenti), e sicuramente come ho più volte ammesso, l’atarassia non mi fa bene alla salute. Però ogni tanto, solo ogni tanto, un angoletto di equilibrio non mi dispiacerebbe, dici che si può fare? Mi ci metti una buona parola? Se non respiro, se non posso volare, non riesco nemmeno a pensarti e cercarti, e allora sì che lo squilibrio va fuori controllo.

Annunci

42 Pensieri su &Idquo;Equilibrio

    • Eh, infatti è proprio la possibilità di oziare e sognare che mi manca, sono stordita dalla stanchezza, troppo lavoro e preoccupazioni (in realtà lo so che è un momento e che gli angoli di quiete ci sono, ma ora mi sento davvero senza respiro)

  1. Quel filo percorrerlo senza sbandamenti è un miracolo . L’importante comunque è cercare di arrivare incolumi alla fine. Poi godrai della vittoria. Baci cara Alessandra. Isabella

    • Di solito sì, e sono molto brava a ritagliarmeli. Ma qualche volta ti senti davvero soffocare, troppo lavoro, troppe preoccupazioni familiari, troppi progetti che non riesci a seguire perché tutto si accavalla. Ma poi lo so che tutto torna a posto, tanto per cominciare la settimana prossima accetterò meno lavoro 😀

  2. Sai che io l’equilibrio l’ho trovato sempre nel momento in cui mi sono sbilanciata?
    Boh, è come se passassi la vita a cercare un equilibrio e poi alla fine mi innamoro di chi me lo sposta.
    Che strano essere in bilico sono io. 🙂

    • Ma io ti capisco benissimo, infatti dicevo che quando c’è troppo equilibrio, ho bisogno di sbilanciarmi in qualche modo… solo che queste due settimane sono state particolarmente pesanti, negli ultimi giorni spesso e (mal)volentieri lavoro fino alle 10 di sera e anche se finisco un po’ prima poi sono troppo distrutta per fare quello che mi piacerebbe. Vorrei qualche giorno in cui le cose camminano per un po’ sui loro binari, per ritrovare l’energia per rispostarsi di nuovo 😀

  3. Pingback: About me 4 | fotografa senza stampante

  4. Equilibrio è quello che va bene per te… ci vorrebbe un compromesso fra il troppo fare e il non fare: se puoi, cerca di ascoltare di più le tue esigenze, un po’ meno lavoro, un angolino di tempo tutto per te! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...