La lettrice della domenica – Sono il guardiano del faro

Image result for sono il guardiano del Faro

Vi avevo accennato qualche giorno fa, parlando del Salone di Torino, alla Casa Editrice Racconti. Come vi dicevo, hanno iniziato l’attività da circa un anno e il loro catalogo mi sembra di tutto rispetto, per quanto riguarda i titoli, e curatissimo nella presentazione.

L’impressione è confermata dalla lettura di questo libro poco voluminoso ma densissimo, una raccolta di racconti aventi come filo conduttore il tema del viaggio come percorso dell’immaginazione, e anche come vita, certo, catturata nel suo eterno movimento e nelle sue curve inattese, nei suoi bruschi cambi di direzione e nella sua inquietudine.

Nove racconti che sono come nove quadri, o nove fotografie sospese tra il realistico e l’onirico, fino all’ultimo, che dà il titolo alla raccolta e ci lascia con una domanda: non siamo forse tutti guardiani del faro, in attesa di qualcosa, sospesi tra solitudine e necessità di condividere il viaggio con altri, tra immobilità e richiamo irresistibile verso l’ignoto, l’altrove, verso l’incessante movimento del mare?

non ho mai visto che aspetto abbia il nostro treno dall’esterno. Come molti dei miei simili, sono nato a bordo, ci sono cresciuto ed è qui che ho la mia vita. Ignoro che aspetto abbia, eppure posso immaginarlo osservando l’altro treno circolare sul binario parallelo, nel nostro stesso senso, dandoci prova che non siamo i soli a fare un simile viaggio. […] Antonia è l’amore della mia vita; ma è sull’altro treno. Dovrei dire: Antonia è l’amore della mia vita perché è sull’altro treno. […] Nessuno fa grandi progetti, tanto appare utopica l’idea di una sosta. Ognuno vive la sua vita. A volte, una ragazza sposa un ragazzo di un’altra carrozza, un po’ più lontano. In generale, bisogna riconoscere che siamo, come dire, piuttosto statici – anche se questo termine sembra paradossale, visto che il treno continua a viaggare, senza sosta. Con questo voglio dire che ognuno resta in un determinato scompartimento e non ha voglia di andare a vedere quello che non succede in coda o in testa. E presto o tardi, ognuno si sposa, cresce i suoi figli, trova un lavoro, rimane tranquillo, anche se, senza dirlo, non pensa ad altro che al giorno dell’arrivo. Quel giorno non viene. I miei compagni, per stanchezza o conformismo, si sono sposati. Anche loro, in passato, rimasero affascinati da una sirena dell’altro lato. Uno dopo l’altro si sono rassegnati e hanno preso in sposa una donna di qui, a portata di mano, a portata di spirito. […] Lo so, è vano, ma guardo spesso Antonia e lei lo sente. Quando appaio, mette una collana, sempre la stessa. Nella luce autunnale, scintilla. Poi, alla svelta, quando viene l’inverno, quando si forma la brina sui finestrini, devo cercare un interstizio per scorgerla ancora un’ora o due. Ogni inverno, con un’angoscia che sfiora l’insopportabile, mi ritiro a porte chiuse nel treno e lei fa lo stesso nel suo. Magari arriveremo presto alla stazione. Magari il paesaggio cambierà, magari lasceremo questa pianura. […]

[Éric Faye, Sono il guardiano del faro, Racconti Edizioni, 2016, traduzione di Valentina D’Onofrio]

Annunci

12 Pensieri su &Idquo;La lettrice della domenica – Sono il guardiano del faro

  1. È una metafora molto bella, ogni volta che viene usata funziona perfettamente. L’elemento originale qui è quello dei treni paralleli, che potrebbero essere differenze di classe sociale, città, nazionalità, cultura; l’interpretazione mi pare lasciata al lettore, almeno in questo passaggio. Molto interessante.

    • Mi è parso tutto molto originale, fin dalla scrittura così lieve e intensa e da questa sospensione, perché le storie potrebbero essere metaforiche e potrebbero anche non esserlo, sì, molto davvero è lasciato all’interpretazione, al sentire personale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...