Sole, mare, relax, cibo squisito, i figli tutto il giorno in giro e generalmente felici, libri stupendi, tutto per vivere l’attimo, sentire l’intensità del presente e dimenticare le inquietudini. Cosa che faccio, a momenti alterni, almeno. Il portatile mi ha lasciato a piedi, per così dire, e questo potrebbe spiegare in parte il fatto che il senso di oppressione tenda a non scomparire.  Scrivo a mano, ma, paradossalmente forse, questo mi fa sentire meno libera per varie ragioni. La scrittura è strettamente legata alla libertà, come di recente mi hanno confermato due libri di Bjorn Larsson, un autore che già aveva un posto essenziale nel mio cuore, e di cui mi sentirete parlare prestissimo. Alcuni già sanno del profondo amore che mi lega al Pirata Long John Silver,  Ci sono forse tre o quattro scrittori, classici a parte, di cui voglio leggere tutto e di cui appena finito un libro, mi viene immediatamente voglia di ricominciarlo da capo. Larsson è uno di loro. I suoi libri mi inquietano, mi trascinano, mi incantano, mi scavano dentro. Ve li racconterò, ne ho bisogno.

Annunci

8 Pensieri su &Idquo;

    • “La vera storia del Pirata Long John Silver” è quello che mi ha fatto innamorare di lui, ma direi che tutti i suoi libri hanno a che fare con la libertà, in maniera romanzata, come “Il porto dei sogni incrociati” o in maniera più “filosofica” (ma molto tra virgolette, nel senso che nel complesso è un libro molto avvincente, almeno secondo me) in “Bisogno di libertà”, in cui “si racconta” anche molto.

    • Io prendo appunti a mano a volte, ma difficilmente riesco a scrivere un intero racconto, specie se lungo 🙂
      Anche se è vero, una voilta lo facevo. Ma mi sa che mi sono abituata alla velocità con cui si possono mettere i pensieri nero su bianco 🙂
      Buona serata e buona settimana!

    • A me piace scrivere a mano ma per breve tempo. Spesso nel tempo che passa per scrivere a mano perdo tante cose, i pensieri si confondono, e poi ho diverso materiale nel computer, ricerche ecc. Io spero che senta solo il caldo, ma temo che sia qualcosa di più grave, spero almeno che si possa recuperare!

      • No, scrivere a mano mi concentra di più. Comunque il pensiero poi di trascrivere tutto mi blocca.
        Se il pc si è bloccato e l’harddisk è sano, nulla è perduto, perché si trova sempre qualcuno che riesce a travasarne il contenuto. Se invece il blocco è causato dall’harddisk, allora la cosa si complica e non di poso, perché nella maggioranza dei casi il contenuto non è recuperabile, salvo affidarsi a servizi specializzati. E’ capitato anche a me ma smontato il disco e messo su un altro PC ho travasto tutto il contenuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...