Pienezza

È venerdì 13 e sto pensando che sono davvero molto fortunata. Magari domani non mi sentirò così, ma penso sia importante scriverlo, fotografare questa sensazione, che c’è nonostante certe fatiche anche abbastanza pesanti, ma che sono ampiamente ripagate.

Sono fortunata perché le mie scelte mi rispecchiano, in fondo è sempre stato così, anche quando poi, nel tempo, sono cambiata. Alcune cose non le rifarei, ma quando le ho fatte, era giusto così. Ho dei rimpianti, non credo sia possibile non averne neanche uno; ma sono molto dentro a quello che ho, a quello che faccio. La mia famiglia, la mia scrittura, e molto di tutto il resto. La sensazione di quando finisco qualcosa di importante, qualcosa che mi coinvolge davvero molto. Quel vuoto che non è un vuoto, ma attesa e vortice, seguito immediatamente dal senso di pienezza, dall’intensità che precede un’altra storia, un altro pezzo di strada.

Annunci

23 Pensieri su &Idquo;Pienezza

    • Me lo riconosco mia cara, anche per questo ne ho scritto, perché “è stata una fatica arrivare fino a qui” (cit.) , ma penso che solo scavando nel dolore e a fondo in tutte le nostre emozioni, si possa andare vicino al nucleo, a quello che realmente si vuole essere, e ne vale comunque la pena. 😘😘😍😍🌻🌻🌹🌹

    • Sì, anche perché davvero non è un vuoto, non trovavo una parola migliore per definirlo, ma è un po ‘ come l’onda si ritira prima dell’alta marea, una cosa ancora più intensa, tutt’altro che un vuoto, in realtà, semmai una rincorsa, il momento in cui ti guardi intorno smarrito o smarrita e pensi, e ora? E poi vai oltre…
      Un saluto
      Alexandra

  1. Mi capita sempre più raramente, sentire persone soddisfatte e contente.
    Ancor meno “ piene”.
    Respiro intorno, sempre aria pesante, triste, lamentosa( e non parlo certo dei miei pazienti, intendiamoci).
    Saper essere coscienti di ciò che abbiamo, coi nostri limiti, naturalmente, è come ringraziare a braccia aperte , la vita.
    Saperla accogliere con un sorriso e con gratitudine.
    Ecco, questo, è ciò che ogni persona, dovrebbe allenarsi a fare.
    Son tanto contenta per te.
    Tanto!
    Ti abbraccio♥️

    • Il mio amore per la vita, con tutta la sua complessità e i dolori, è sempre stato fortissimo. e anche questa è una fortuna. Mi ha tra l’altro spinto a volere a tutti i costi stare meglio, quando stavo male. Quello che dici purtroppo è vero, lo sento anch’io, tanta rassegnazione, tanta difficoltà a trovare un modo per cambiare ciò che non ti soddisfa ed essere consapevoli delle risorse che abbiamo. Non dico che sia un percorso facile, ma vorrei tanto che si sapesse che questo senso di pienezza, che intendiamoci, è sempre da coltivare, mai definitivo, però dà alle cose uno spessore nuovo, e vale tutta la fatica.

  2. Bellissima sensazione. Meritata, raggiunta. Per come si è, si è vissuto, si è lavorato. Ed è bello, ma anche raro a volte, arrivare al termine di un tratto di cammino potendo assaporare questa sensazione. C’è tutta la tua persona.
    Pensando a ciò che scrivi e scritto, che è un’immagine di te, di più, è tutta te stessa, credo sia un momento magico. Quello in cui chiudi un capitolo (un libro) con la soddisfazione di essere arrivata fin lì e la certezza che continuerai ad andare avanti.

    • E’ proprio perché a volte sfugge, che ho voluto “fermare” questa sensazione nel momento in cui me ne sono resa conto. Davvero a volte scrivere serve a trovarsi, in ciò che scrivi (nell’arte in genere, immagino) ci sei talmente dentro, che è come se davvero fosse una cosa sola con chi sei, con la tua vita, e sentire che ti rispecchia sì, è davvero magico, poi si va avanti, ma si va avanti partendo da lì. Grazie, davvero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...