San Valentino con l’appendicite

Io sono tendenzialmente tra coloro che pensano che si ama tutti i giorni, e  difficilmente lo festeggio in modo particolare, però passarsi tutta la notte con dolori addominali, nausea e vomito non era proprio neanche nei miei pensieri più eccentrici e antiromantici. Stamattina ho dovuto per forza andare al pronto soccorso, ero piegata in quattro per il male da ore. E lì ho scoperto di avere un’appendicite acuta da operare. Uffffaaaaaa!!!

Annunci

46 Pensieri su &Idquo;San Valentino con l’appendicite

  1. Guardala diversamente: fortuna che hai trascorso una nottataccia e ti sei decisa ad andare in ospedale. Una peritonite sarebbe stata mooolto peggio.
    Tanti auguri per la salute. passerà tutto con l’intervento o le cure specifiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...