Corpi a strappo

Corpi stracciati, tirati, spalancati
come scatolette con apertura a strappo
accatastati, o in lunghe file
indiane, come alle poste,
come merci al discount
di un’esile memoria
Corpi anonimi e perfetti
senza l’insulto che riserviamo
ai vivi che non rispettano
le nostre aspettative.
Corpi infranti, vene esangui
perlustrano la coscienza
divaricata tra la fiaba delle ossa
e l‘allegria macabra dei prati,
la luttuosa conta di quanti siamo
a guardare dietro i vetri
la vita divorata in un boccone
dall’innaturale abbandono
a un famelico silenzio.

11 Pensieri su &Idquo;Corpi a strappo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...