I morti ci guardano

Vedo
le parole del giorno venirmi incontro
in fila come
i condannati a morte del supermercato
e i perdoni a tavolino.
Hanno vinto loro,
le loro paure di circostanza,
i loro morti pallidi,
fotografati di sbieco,
e un saluto ai tuoi,
è tanto che non ci vediamo.
Cosa non si deve fare per campare,
signora mia,
anche morire, a volte.
Noi,
mi creda,
abbiamo atrofizzato gli occhi
ma i morti ci guardano
e non è giusto.
Ci dicono colpevoli, ma noi,
lo giuro sui gradini del sagrato
di questa chiesa sconsacrata,
noi
siamo innocenti.

5 Pensieri su &Idquo;I morti ci guardano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...