In the Wild with Robin Williams – Dolphins

Lo so, dura quasi un’ora. Non si fa di mettere link a un documentario naturalistico di quasi un’ora, non va bene, non è bello, me ne rendo conto. Però… Fino a oggi ignoravo che Robin avesse mai partecipato a un programma di questo tipo e… è una meraviglia, tutto qui. C’è tanto di quello che so di lui, la curiosità, la gioia di vivere contagiosa, il profondo interesse per tutto ciò che lo circonda, la capacità comunicativa senza pari, la fantasia sbrigliata, ho riso così tanto solo nei primi cinque minuti da ritrovarmi a piangere come una cretina senza neanche accorgermene (e a tremare come una foglia, che è una cosa che mi succede, quando le emozioni sono molto forti). Magari non è una gran pubblicità, ma per quanto mi riguarda, questo significa che mi ha conquistata completamente. Appassionante, coinvolgente, toccante, adorabile, Robin al mille per cento (chi conosce l’inglese è avvantaggiato, ma è in buona parte godibilissimo comunque). Insomma, ne vale la pena, davvero, anche un po’ per volta, magari. E poi, sì, già, ci sono i delfini, anche 😀

Robin, Robin… temevo, e forse in parte speravo che scrivendo avrei potuto prendere un poco le distanze, ma se invece dovessi innamorarmi ancora di più…