Tortine alle noci

Mescolare bene (eventualmente con una frusta) 100-110 g di zucchero e 100-110 di burro ammorbidito, qualche goccia di acqua di fior d’arancio e volendo una bustina di vanillina. Aggiungere 2 uova, una alla volta, circa 70 g di farina setacciata e 70 g (1/2 tazza) di noci sgusciate e tritate, un cucchiaino di lievito e un pizzico di sale. Amalgamare bene, mettere a cucchiaiate negli stampi e cuocere in forno caldo a 175° per circa mezz’ora. Sfornare, aspettare 5 minuti e togliere dagli stampi. Quando le tortine sono fredde, cospargere di zucchero a velo.

TORTA AL LIMONE

Ingredienti

Per la crema (ricetta presa da qui)
Latte intero 500 g
Scorza di limone 2
Succo di limone 1
Zucchero 150 g
Amido di mais (maizena) 70 g
Tuorli (circa 6) 130 g

Per la pasta frolla

Farina 300 g
Zucchero 100 g
Burro circa 80 g
Scorza grattugiata di un limone
Un pizzico di sale

Preparazione

Scaldate il latte in un tegame a fiamma dolce. Nel frattempo ponete i tuorli in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero e sbattete rapidamente. Versate poi il succo di limone, sbattete ancora e aggiungete anche la maizena.
Continuate a mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto liscio. Non appena il latte inizierà a bollire, versatelo poco per volta all’interno del composto di tuorli e mescolate. Riversate quindi tutto il composto nel tegame e riportate sul fuoco mescolando con una spatola.
Aggiungete anche la scorza grattugiata dei 2 limoni e continuate a mescolare fino a che non si sarà addensata. Se dovessero comparire dei grumi allontanate la crema dal fuoco e mescolate energicamente con la spatola per eliminarli. Non appena avrete ottenuto una crema liscia versatela all’interno di una pirofila e coprite con la pellicola a contatto. Lasciate intiepidire, poi riponete in frigorifero a raffreddare per almeno 2 ore.
Nel frattempo, preparate la pasta frolla mescolando rapidamente la farina con lo zucchero, la scorza di limone e il sale, aggiungendo poi il burro a cubetti, dopo averlo tirato fuori da frigo non più di 10 minuti prima (deve essere abbastanza freddo), e l’uovo e il tuorlo. Lavorare velocemente per un po’, fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e riponetela in frigorifero per almeno un’ora.
Foderate poi con la pasta frolla uno stampo da crostata o uno stampo, usando la pasta in eccesso per ispessire il bordo. Versatevi sopra la crema al limone e livellatela con una spatola. Cuocete in forno ventilato a 160° per 35-40 minuti circa (un po’ di più in forno statico).

Crostata con salsa al limone